Rilevatori di presenza KNX della 6a generazione (09/2019)

Rilevatori di presenza KNX della 6a generazione - Risparmio energetico effettivo negli edifici.
I rilevatori di presenza B.E.G. Luxomat sono statisviluppati appositamente per la realizzazione di soluzioni convenienti nel settore dell’automazione degli edifici. I potenziali di risparmio energetico vengono utilizzati efficacemente ed i costi operativi di un edificio si riducono sensibilmente. In base al settore di impiego vengono utilizzati sensori diversi come p. es. il PD2 MAX con ampio campo di rilevamento, il rilevatore di presenza PD11 orientato al design con spessore visibile di soli 0,85 mm oppure il Pico, il rilevatore di presenza KNX più piccolo al mondo.

Auf Sozialen Netzwerken teilen

Link teilen

Benutzen Sie diesen Link, um das Dokument z.B. auf sozialen Netzwerken zu teilen.

Mit einem Freund teilen

Bitte Anmelden um das document mit E-Mail zu senden!

In ihre Webseite einbetten

Startseite

1. Si riserva il diritto di apportare modifiche. Agg.to: 1.09.2019, T10733 Rilevatori di presenza KNX della 6a generazione Risparmio energetico effettivo negli edifici

4. Swisslux SA Siamo leader sul mercato svizzero nel campo dei rile - vatori di movimento e di presenza e il primo punto di riferimento per la gestione intelligente dell’illuminazione. Le nostre soluzioni garantiscono maggiore sicurezza, comfort e risparmio di energia. Per noi è estremamente importante offrire un servizio impeccabile in ogni fase del progetto di costruzione e accompagniamo i abbiamo nostri clienti dalla fase di pianificazione all’installazione, sino al perfetto funzionamento dei nostri prodotti. Qual è il vostro progetto? Mettetevi in contatto con noi! Si riserva il diritto di apportare modifiche. Agg.to: 1.09.2019, T10733 Swisslux SA, Industriestrasse 8, CH-8618 Oetwil am See, Tel: +41 43 844 80 80, Fax: +41 43 844 80 81, info@swisslux.ch, www.swisslux.ch

3. In base alla versione i rilevatori di presenza KNX attivano o regolano fino a tre zone di luce. In questo modo non solo si risparmia energia ma viene realizzata anche un’illuminazione omogenea in caso di irradiazione della luce diurna su un solo lato. L’energia viene impiegata solo se necessario con rileva - mento di presenza. Oltre alla regolazione della luce, con tutti i rilevatori di presenza si possono controllare anche le funzioni dell’edificio come riscaldamento, climatizzazione e ventila - zione in base al tempo e/o alla presenza. I rilevatori della serie DX con sensore di temperatura integrato si possono connettere facilmente a quasi tutti i sistemi di riscaldamento per una rego - lazione della temperatura specifica per stanza. Per la realizza - zione di funzioni più complesse nelle versioni DX viene integrato un modulo logico. In questo modo le correlazioni logiche e temporali si possono programmare direttamente con il software ETS. Funzioni uniche sul mercato La nuova generazione 6 è stata completamente rielaborata prendendo in considerazione le esigenze individuali: il nuovo hardware consente una profondità di montaggio palesemente minima che agevoli l’installazione, in particolare in caso di spa - zio di montaggio limitato, come p. es. nei controsoffitti. I sen - sori KNX di B.E.G. offrono una versatilità di funzioni unica sul mercato. Una gamma di nuove funzioni come p. es. il comando separato dei singoli sensori di movimento, la regolazione off - set integrata per il bilanciamento di diversi livelli di luminosità all’interno di una stanza e il modulo completo di logica inte - grata per connessioni complesse vi offrono un’ampia versatilità funzionale ed un investimento sicuro per il futuro. * disponibile in 7 colori (bianco, grigio chiaro, beige, marrone, grigio scuro, nero, argento PD2 S 360 UP * PD11 S 360 * PD2 S MAX * Pico PD9 S 360 * RC-plus next N E-No Descrizione 535 935 168 PD2 S 360 AP ST KNX/W, IP54, Rilevatore di presenza KNX, bianco anche «Basic» disponibile in magazzino 535 935 128 PD2 S 360 UP ST KNX/W, Rilevatore di presenza KNX, bianco anche «Basic» disponibile in magazzino 535 935 048 PD2 S 360 DE ST KNX/W, Rilevatore di presenza KNX, bianco anche «Basic» disponibile in magazzino 535 976 048 PD11 S 360 ST KNX/W , Rilevatore di presenza KNX, bianco 535 935 169 PD2 S MAX AP ST KNX/W, Rilevatore di presenza KNX, bianco 535 935 129 PD2 S MAX UP ST KNX/W, Rilevatore di presenza KNX, bianco 535 935 049 PD2 S MAX DE ST KNX/W, Rilevatore di presenza KNX, bianco 535 935 308 Pico 360 DX KNX, Rilevatore di presenza KNX, bianco 535 975 138 PD9 S 360 DX KNX , Rilevatore di presenza KNX, bianco 535 948 607 RC-plus next N 230 DX KNX/W, IP54, Rilevatore di presenza KNX, bianco 535 948 657 RC-plus next N 230 DX KNX/S, IP54, Rilevatore di presenza KNX, nero 535 935 069 PD2 S MAX AP DX KNX GH, Rilevatore di presenza, bianco Modelli PD2 S MAX AP GH

2. Le funzioni software e hardware interamente rielaborate offrono soluzioni ben congegnate per ogni utilizzo interno ed esterno. Gamma completa con sensori ad alto rendimento in forma com - patta per il montaggio a parete e al soffitto. Con sensore di temperatura e acustico per la massima affidabilità, a seconda del modello. Alcuni vantaggi principali Presenza breve e funzione corridoio Autoregolazione della temporizzazione Sensori regolabili individualmente I rilevatori di presenza B.E.G. Luxomat sono stati sviluppati appositamente per la realizzazione di soluzioni convenienti nel settore dell’automazione degli edifici. I potenziali di risparmio energetico vengono utilizzati efficacemente ed i costi operativi di un edificio si riducono sensibilmente. In base al settore di impiego vengono utilizzati sensori diversi come p. es. il PD2 con ampio campo di rilevamento, il rilevatore di presenza PD11 orientato al design con un’altezza di montaggio visibile di soli 0,85 mm oppure il Pico, il rilevatore di presenza KNX più pic - colo al mondo. Ultima novità è il rilevatore GH per il montaggio in grandi altezze con sensore di luce telescopico estraibile. BA ST ST ST DX DX DX DX PD2 S 360 PD2 S 360 PD11 S 360 PD2 S MAX Pico PD9 S 360 RC-plus next N PD2 S MAX AP GH Software Nuova interfaccia ETS Nella panoramica generale vengono visualizzate solo le funzioni del rilevatore attivate • • • • • • • • Misurazione ottimale della luce Per la misurazione della luce possono essere utilizzati più sensori di luminosità contemporaneamente, i cui valori possono essere ponderati individualmente • • • • Luce diurna vagante Oltre a svolgere la sua funzione principale all'interno del suo campo, ogni rilevatore può anche fungere da slave in atri campi (oggetto di luminosità supplementare). Per la regolazione si fa riferimento al valore soglia di lumino - sità del campo predefinito, che durante la giornata potrà essere misurato da diversi rilevatori • • • • • • Regolazione individuale dei sensori Possibilità di impostare la sensibilità di ciascun sensore; questi possono anche essere disattivati singolarmente • • • • • • • Rilevazione della direzione Tramite i sensori è possibile rilevare la direzione; per le varie direzioni è possibile definire diverse temporizzazio - ni (temporizzazione regolabile per ogni sensore) • • • Funzione offset Per garantire un'illuminazione uniforme è possibile salvare i valori offset per 3 fasci di luce in modalità normale o di commutazione • • • • • • • Simulazione della presenza Accensione/spegnimento accidentale dell'illuminazione in caso di superamento del valore soglia di luminosità entro una determinata fascia oraria (es. ore 18-23) • • • • Presenza breve Se l'utente si sofferma in un ambiente per un periodo di tempo inferiore rispetto a quello predefinito, la temporiz - zazione viene ridotta in percentuale • • • • • • • Modulo logico Indipendentemente dal funzionamento del rilevatore, utilizzabile per qualsiasi telegramma KNX • • • • Controllo remoto Programmabile e richiudibile per una sicurezza maggiore con IR-PD-KNX • • • • • • • Modalità RVC Invia telegrammi al sistema di controllo del riscaldamento (standby, economy, ecc.) • • • • • • • Invio ciclico dei movimenti All'occorrenza è possibile fornire informazioni periodiche in merito ai movimenti rilevati all'interno dell'area • • • • • • • 1x luce attivazione 1x uscita RVC indipendente • 1x luce regolazione o attivazione 1x uscita slave 3x uscite RVC indipendenti • • • • • • • Hardware Due sensori luminosi Il rilevatore possiede un sensore luminoso interno (capillare) e un sensore luminoso esterno (puntuale); vedi software • • • Sensore di temperatura Misura la temperatura. Per compensare la differenza tra il soffitto e la postazione di lavoro è possibile salvare un valore offset • • • • Telecomando per il cliente finale Con cinque tasti e configurazione personalizzabile (es. accensione, regolazione, store, scena) • • • • Profondità di montaggio ridotta Scatola molto più bassa per consentire il montaggio in spazi ridotti • • • «Mini» scatola Con 32mm diametro il più piccolo rilevatore di presenza KNX al mondo • Downlight integrato Con funzione di orentamento e luce notturna • Sensore di luce telescopico estraibile Per la regolazione della luminosità costante fino ad un’altezza di montaggio di 16 m • BA «Basic» soluzione a basso costo per requisiti minimi ST «Standard» soluzione globale per requisiti standard DX «Deluxe» soluzione premium per requisiti elevati I pezzi forte della 6a generazione KNX di B.E.G. Luxomat

Ansichten

  • 81 Total der Ansichten
  • 63 Website-Ansichten
  • 18 Eingebettete Ansichten

Aktionen

  • 0 Teilen gesamt
  • 0 Likes
  • 0 Dislikes
  • 0 Kommentare

Anzahl teilen

  • 0 Facebook
  • 0 Twitter
  • 0 LinkedIn
  • 0 Google+

Einbettungen 3

  • 1 odoo.swisslux.ch
  • 5 www.swisslux.ch
  • 3 www.trivalite.ch